Pensare e fare il colore

(di Gianluca Sgalippa) – settembre 2017

Per la NCS Colour italiana, la stagione 2016/17 ha rappresentato una fase particolarmente fertile in campo sia commerciale che comunicativo. Tante esperienze e iniziative ne hanno consolidato non solo l’immagine, ma anche il ruolo nella cultura del colore e nel mondo del progetto più in generale, proprio grazie all’universalità del sistema cromatico che essa propone.

Fra gli highlight più recenti di NCS, troviamo proprio gli strumenti web che state consultando in questo istante: un nuovo sito, l’organo ufficiale per la presentazione del Sistema Cromatico e le attività della sua rappresentanza italiana; e YouColor, il blog destinato alla diffusione della cultura del colore nel senso più ampio e interdisciplinare.

Istituito alcuni anni fa (con un titolo diverso), esso viene sottoposto a un restyling grafico e a una revisione dei contenuti, pur mantenendo un principio definito alle origini: un’articolazione dei temi senza confini “scolastici” e operativi, dove far convergere tanti stimoli, tanti contributi e tanti approcci.

La struttura “editoriale” di YouColor è organizzata in una chiave “open mind”, mantenendo cioè la medesima estensione disciplinare e dei saperi che ha connotato la versione precedente.

Del resto, il colore è frutto di un pensiero e di una pratica. Ed è impossibile irrigidirlo entro confini prestabiliti, tanto nella realtà che osserviamo quanto nella sfera progettuale e creativa. Il colore è simultaneamente percezione fisiologica, cultura e intuizione. Il nostro lettore sfoglierà il nostro magazine aggiungendo alla propria conoscenza, di volta in volta, un contributo nuovo, proveniente da un ambito diverso dal precedente.

Anche se il Sistema NCS®© è caratterizzato da un impianto fortemente razionale, crediamo che questo nostro blog proponga, al contrario e paradossalmente, una visione fluida e dinamica del colore, corrispondente alla galassia delle scelte cromatiche oggi presenti nel mondo della produzione.

Nel creare i paesaggi artificiali della contemporaneità, design e architettura hanno riscoperto le potenzialità semantiche del colore. Tanto i toni neutri quanto quelli saturi, così come quelli fortemente sintetici, sono protagonisti (consapevoli) di gustosi abbinamenti, frutto di un colpo d’occhio intuitivo o di un ragionamento strutturato e “disciplinato”. Nella scena attuale – nella moda, nel design, nella decorazione degli spazi interni o nella colorazione delle facciate – revival e innovazione giocano a pari merito. Mentre l’arredo strizza l’occhio agli anni’50, il colore applicato a nuovi materiali produce effetti di assoluta innovazione visiva.

Da un lato, il Sistema NCS®© si presenta come uno strumento quasi scientifico, caratterizzato da rigore, razionalità e trasversalità; dall’altra YouColor, strumento culturale che, al contrario, intercetta la multiformità e l’imprevedibilità del “pensare” e del “fare” il colore… sembrano seguire due approcci contrapposti ma, proprio per questo, in forte complementarietà. Anzi, è proprio il segmento creativo e applicativo a rivelare le potenzialità di un sistema tanto flessibile quanto smart.

Annunci

Distribuiamo in esclusiva sul territorio italiano tutti i prodotti e servizi legati al sistema NCS – Natural Colour System®©. NCS – Natural Colour System®© è un sistema logico di ordinamento dei colori che si fonda cu come questi vengono percepito dall'uomo.

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Editoriali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: